BLOG
Premio Bancarella 2018

L'Eroe che è in te al Bancarella Sport

Lunedì 11 Giugno 2018, in Libri

Un anno fa, alla vigilia del Mugello 2017, ho presentato il mio libro dal titolo “L’Eroe che è in te”. C’erano grandi amici come Carmelo Ezpeleta, Guido Meda e tanti Campioni dello sport delle moto.
Esule dal mondo del Motomondiale mi sono trovato a fare i conti con i sentimenti della nostalgia e della melanconia. Sentimenti inquietanti che scomparivano quando, incontrando voi appassionati, mi emozionavo nel sentire chiamarmi con un sorriso: “Sei un Mito! Ci manchi! Dove sono le tue parole sul coraggio degli eroi?”. 
Le mie parole, miei cari, sono qui nelle pagine del libro. Un’opera speciale che insiste, in maniera instancabile, nel cercare di dimostrare quanto di eroico esista in ogni essere umano. Tutto questo con gli esempi di Loris Capirossi, Alex Zanardi, Valentino Rossi e Mick Doohan, piloti feriti che si sono risollevati dalla malasorte per scrivere pagine esaltanti della loro vita e dello sport.
Un libro che è un dono, come si usa tra innamorati, e fonte di riflessioni.
Bene, oggi il libro è finalista di uno dei più prestigiosi premi letterari: il Premio Bancarella Sport.
Ma c’è di più. Da questa opera dove si raccontano le gesta dei cavalieri del rischio, una casa produttrice cinematografica di Roma ha tratto l’ispirazione per una docufiction sulla mia vita. La Viola film, questo il nome della casa di produzione, è già al lavoro con un’abile troupe per realizzare la pellicola.
Con il titolo “Voglio Correre”, tramite quest’opera tornerò di nuovo da voi, nelle vostre case, per raggiungere i vostri cuori, esaltare i piloti, i nostri più cari amici, e dimostrare quanto di magico esista in ogni abitante della terra.
 

Intanto, chi volesse il libro con dedica, può contattare la segreteria del libro:

Sabrina Li Vecchi
Tel. 0542 35342
email: cti@centrotraduzioni.com

I libri ordinati tramite la segreteria saranno spediti a mezzo corriere senza alcun addebito di spese.